Crea sito

BRIOCHES ALLE CILIEGIE

Brioches alle ciliegie, non c’è nulla di meglio per fare colazione

brioches_ciliegie_donnarita_cucina_ginger_bites_celeste_cucina_aperturaRicetta e foto Celeste Vimercati

Difficoltà ψψψ

Costo €€

Tempo di preparazione: 3 ore circa

Tempo di cottura: 30-35 minuti

 

Ingredienti:

- 200 gr di farina Manitoba (farina forte per panificazione)
- 200 gr di farina integrale o di farro
- 200 ml di latte di soya alla vaniglia
- 3 cucchiai di olio di cocco (o di semi)
- 5 cucchiaini di margarina vegetale bio (da oli non idrogenati) o di burro
- 1 cucchiaino di sale fino
- La scorza grattuggiata di un limone
- 3 cucchiai abbondanti di zucchero di canna grezzo
- 2 cucchiaini di malto d’orzo
- Mezzo panetto di lievito (15gr circa)
- Marmellata di ciliegie q.b.
- Un cucchiaio di zucchero di canna Demerara

 

Come si fa:

1. Miscelare le farine in una ciotola capiente con la scorza di limone. Creare una cavitá nel mezzo e sbriciolarvi il lievito con il malto. Intiepidire il latte di soya e versarne un terzo nella cavitá mescolando con un cucchiaio di legno.
2. Aggiungere l’olio di cocco (o di semi), lo zucchero di canna grezzo, il restante latte di soya e il sale, mescolando con il cucchiaio di legno fino a ottenere un impasto slegato. Versare il tutto nella ciotola dell’impastatore elettrico munito di gancio apposito (in alternativa versarlo sul
  piano di lavoro e impastare bene con le mani), aggiungere la margarina a fiocchetti e lavorare fino a che l’impasto risulta lucido ed elastico.
3. Mettere l’impasto nella ciotola usata in precedenza unta con poco olio vegetale, coprire con la pellicola trasparente e lasciar lievitare un paio d’ore in un luogo caldo.
4. Trascorso questo tempo, l’impasto avrá raddoppiato (se non triplicato) di volume. Sgonfiarlo con le mani
  e trasferirlo sul piano di lavoro. Lavorare l’impasto con le mani per qualche minuto: dopo la lievitazione dovrebbe risultare piú morbido ed elastico.
5. Dividere l'impasto in 12-16 parti uguali. Ungere una teglia rotonda, possibilmente a cerniera.
6. Prendere una porzione di impasto e renderla sferica. Appiattirla fino a creare un piccolo disco. Tenendo l’impasto nella mano a coppa, farcirlo con un cucchiaino di marmellata. Richiudere i lembi del disco sulla farcitura, lavorando delicatamente con le mani per ridare una forma sferica alla pasta. Continuare allo stesso modo per le restanti porzioni di impasto.
7. Una volta realizzati tutti i fagottini, disporli nella teglia unta uno vicino all’altro, senza lasciare troppo spazio tra l’uno e l’altro. Coprire con della pellicola trasparente e lasciar lievitare almeno una quarantina di minuti.
8. Accendere il forno a 200°. Quando il forno sarà in temperatura, mettere un fiocchetto di margarina su ogni fagottino e cospargere con lo zucchero Demerara. Infornare per 20 minuti. Terminare la cottura portando il forno a 180° per gli ultimi 10-15 minuti.
9. Sfornare e servire tiepido con altra marmellata o con della panna acida.

Visita il blog della nostra esperta di cucina Celeste Vimercati Ginger Bites.

Cercala su facebook: Celeste Cucina

I commenti sono chiusi