Crea sito

MATTONELLA ALL’ANGURIA

Donnarita_frozen_fruit_cocomero1 copia copia

Cocomero virtuale. La ricetta più fresca dell’estate

Ricetta e foto Celeste Vimercati
Mattonella all'anguria
Ingredienti:
  • 500gr circa di polpa di anguria privata dei semi
  • il succo filtrato di 4-5 limoni
  • poco colorante alimentare verde
  • sciroppo di zucchero q.b.
  • stecchi di legno
  • uno stampo in silicone rettangolare da 1l
1.Frullare la polpa di anguria nel bicchiere del frullatore, fino a renderla liquida e omogenea. Assaggiare il composto e regolare con lo sciroppo di zucchero (2-3 cucchiai dovrebbero bastare).
2.Versare il composto di anguria nello stampo di silicone che avrete appoggiato su un vassoio (per comodità di movimento dentro e fuori dal freezer e per evitare che la mattonella si sformi) meglio se di metallo e trasferire nel freezer per almeno un'ora.
3.Controllare la consistenza della mattonella: dovrebbe essere semi solidificata. A questo punto, delicatamente, inserite due file parallele di bastoncini a distanze regolari. Se fosse necessario, incidere, sempre con delicatezza, la superficie gelata con la punta di un coltello. Rimettere nel freezer per altre 2 ore o fino a completo congelamento.
4. Dolcificare il succo di limone con 2 cucchiai di sciroppo di zucchero (assaggiare e regolare se necessario), dividerlo in due parti uguali e sciogliere il colorante alimentare (il dosaggio varia a seconda del tipo di colorante utilizzato) in una delle due e mettere da parte in fresco. Versare il succo di limone non colorato sulla mattonella ormai congelata e lasciare ghiacciare per un'ora.
5. Una volta ghiacciato lo strato di limone non colorato, versarvi il succo tinto di verde e rimettere nuovamente in freezer fino a completo congelamento.
Per servire: sformare la mattonella su un vassoio freddo, immergere un coltello grande a lama liscia in acqua bollente e tagliare la mattonella utilizzando come guida gli stecchi di legno. Se piace, e per enfatizzare l'effetto “anguria”, spolverare con sesamo nero tostato.
Per un tocco orientale in più, spolverizzare con un pizzico di sale marino.
(in Giappone l'anguria si gusta spolverata di sale, ed è considerata una vera leccornia.)

I commenti sono chiusi