Crea sito

PETTIROSSO DI NATALE

05

Il pettirosso di Natale è una fonte di ispirazione e un elemento che accompagna la mia fantasia fin dall’infanzia. Erano gli anni ’60 e  un’amica di famiglia che viveva negli Stati Uniti ogni anno a Natale ci inviava delle cartoline che io adoravo: erano paesaggi innevati con dei pettirossi in primo piano. Ho scoperto in seguito che il “robin” è un classico dell’iconografia natalizia anglosassone.  Io ho cercato di reinventarlo partendo da una semplice pallina di polistirolo, carta da cucina e una molletta per panni.

OCCORRENTE

  • Una pallina di polistirolo di 6 cm di diametro
  • Strappi di carta da cucina
  • Un taglierino affilato
  • Uno steccone da spiedino di legno e uno stecchino da denti
  • Colla vinilica e colla stick
    
  • Un foglio di cartoncino Bristol bianco misura A4
  • Forbicine da manicure
  • Colori acrilici o tempere: bianco, rosso, arancione, marrone
  • Pennelli a goccia misura media
  • Occhietti di plastica per pupazzi misura piccola
  • Pistola per colla a caldo e candelette di colla
  • Una molletta di legno
  • Nastro adesivo di carta glitterato

NOTA: Dal momento che alcuni prodotti non sono facilmente reperibili in negozio, per rendere un servizio alle lettrici cliccando su alcuni nomi di prodotti verrete rimandati direttamente al sito dove io li ho acquistati. 

ESECUZIONE


1-Per prima cosa tagliate con il taglierino circa un terzo della pallina e pareggiate leggermente i bordi.

2-Strappate un pezzetto di carta da cucina e create una pallina delle dimensioni di una piccola ciliegia e schiacciatela con le dita.

3-Con la colla a caldo (per un'adesione immediata) o con la colla vinilica (mezz'ora di attesa per l'adesione)  incollate la pallina posizionandola a metà del bordo tagliato della sfera di polistirolo.

4-Dalla carta da cucina strappate tanti pezzetti delle dimensioni di un grosso francobollo.

5-Inserite alla base della sfera uno steccone da spiedino in modo da poter lavorare senza doverla più toccare direttamente con le dita.

6-Versate in una ciotolina la colla vinilica, diluitela pochissimo con acqua e mescolatela bene in modo che diventi fluida.

7-Adesso stendete la colla sulla sfera e applicate gli strappi di carta da cucina. Rivestite tutta la pallina inglobando bene la pallina che simula la testa del pettirosso. Potete stendere anche due strati di strappi di carta. Una volta finito lasciate asciugare molto bene per minimo tre o quattro ore.

8-Piegate in due un foglio di carta bianca e ritagliate la sagoma della coda e delle ali in misura delle dimensioni della sfera. Sia la coda che le alette devono risultare doppie.

9-Incollate la coda e le ali con la colla a caldo o con la colla stick o con la colla a caldo per avere un'adesione immediata.

10-Spezzate le punte di uno stecchino da denti e inseritele alla base della testa con le punte rivolte all’esterno per simulare il becco.

11-Mescolate il colore acrilico arancione con qualche punta di rosso e dipingete la parte intorno al becco e la pancia.

12-Mescolate il colore acrilico bianco con una punta di marrone e date pennellate leggere sulle ali, sulla coda e alla base del petto sfumando verso la parte dipinta di rosso.

13-Applicate ai lati del becco gli occhietti di plastica. In alternativa potete fare un punto con un pennarello nero o inserire due spilli con capocchia scura.

14-Usando la colla a caldo incollate sotto al pettirosso la molletta di legno da panni. Se volete potete ricoprire la molletta con del nastro washi tape glitterato o incollare sulle mollette dei glitter argentati.

15-Per rendere il pettirosso natalizio rifinite con qualche tocco di glitter. Stendete sulla coda, sulle ali e sulla testa qualche pennellata di colla vinilica e poi versatevi a pioggia i brillantini, quindi lasciate asciugare.

 
 
 
 
 
 
 
 

I commenti sono chiusi