Crea sito

PIATTI “JUNGLE” CON PITTURA SU VETRO

Per interpretare la moda “jungle” ho scelto la pittura su vetro da realizzare su piatti di vetro trasparente. Potete scaricare i disegni che ho realizzato per voi e seguire le istruzioni per fare una tavola “in verde”. Basta appoggiare i piatti decorati su piatti bianchi per avere l’effetto “giungla”. In coordinato potete fare i bicchieri seguendo l’altro tutorial.

OCCORRENTE

  • 6 piatti di vetro trasparente
  • cartamodelli immagini foglie giungla (scaricabili cliccando sulle immagini che seguono)
  • colori per vetro a solvente nelle tonalità: verde pino, verde erba, giallo
  • pasta a rilievo per contorni argentata
  • pennelli a goccia misura piccola e media
  • diluente sintetico
  • straccetti o carta da cucina
   

 
ESECUZIONE


1-Per prima cosa pulite bene i piatti con alcol e asciugare bene.

2- Scaricate i PDF dei disegni delle piante e stampateli in fogli A4.

3- Prendete due piatti, appoggiate all’interno del primo piatto il modello del disegno scelto con l’immagine rovesciata verso l’interno.

4-Appoggiate il secondo piatto sopra in modo che tenga fermo il disegno all’interno.

5-Rovesciate i due piatti tenendoli fermi in modo che il disegno non si sposti.

6-Seguite la traccia del disegno che si vede in trasparenza con il tubetto erogatore della pasta contour argentata.

7- Terminate il lavoro, estraete il disegno e lasciate asciugare per 6 o 7 ore.

8- Una volta asciutto il contour potete procedere con la pittura da vetro. La particolarità dei colori per la decorazione del vetro è quella di essere trasparenti. Esistono però diversi tipi di colori per la decorazione del vetro, si differenziano soprattutto tra colori sintetici e colori acrilici. Noi utilizziamo i sintetici perché sono più resistenti all’usura e anche più brillanti. Per usare i colori sintetici occorre però avere del diluente sintetico per pulire i pennelli e diluire il colore se necessario. Cosa che non è necessaria con i colori acrilici che si diluiscono con acqua.

9-La decorazione va eseguita sul retro del piatto. Questo ne permette l’utilizzo con il cibo. Per il lavaggio è sconsigliata l’acqua troppo calda, pertanto è preferibile un lavaggio manuale alla lavastoviglie. La foglia di dieffenbachia in natura è molto screziata. Per ricreare le sfumature stendete per prima cosa una velatura di giallo su tutta la foglia e lasciate asciugare per circa mezz’ora.

11- Come secondo passaggio ripassare con il verde erba leggermente diluito con il diluente. Lasciate la parte centrale più chiara con dei punti gialli.

12-Ripassate infine le parti più esterne della foglia con il verde pino.

12-Una volta finito il decoro lasciate asciugare per una notte.

13-Una volta asciutto il decoro si vedrà in trasparenza all’interno del piatto con le tracce di contour argentate in evidenza. Il piatto potrà essere usato per contenere il cibo.

14- Allo stesso modo realizzate anche gli altri modelli.

Allo stesso modo potete decorare un vaso da utilizzare come centrotavola, oppure decorare il vetro con altri colori e soggetti seguendo la stessa tecnica.



I commenti sono chiusi